La ricerca della meraviglia, anche in radio!

Come avrete ormai capito la ricerca della meraviglia è un filo rosso che caratterizza le mie attività come Guida Ambientale Escursionistica ma sopratutto la mia vita.

La ricerca della meraviglia e il cammino sono per me atti rivoluzionari e come tali,  sono diventati ormai imprescindibili, anche per l’estremo benessere che mi trasmettono.

Di meraviglia possiamo trovarne davvero ovunque…Sopratutto alla radio! Da oggi inizio un nuovo cammino con Radio Francigena – La voce dei cammini.
L’appuntamento è alle 19:30 e sarà ogni quindici giorni, il giovedì, andremo alla ricerca della meraviglia! 
Venite con me?

La ricerca della meraviglia, perché anche in radio?

La radio è un eccezionale strumento per trovare la meraviglia, per citare Eugenio Finardi:
“Entra nelle case  e ci parla direttamente, perché libera la mente. Con la radio si può scrivere, leggere o cucinare. Non c’è da stare immobili seduti lì a guardare!
E forse proprio questo c me la fa preferire,è che con la radio non si smette di pensare.”
 
Qui per ascoltare la RADIO in diretta su FaceBook (il giovedì – ogni quindici giorni)
 
E qui per ascoltare da Radio Garden (il giovedì – ogni quindici giorni)     
 
 
meraviglia /me·ra·vì·glia/ sostantivo femminile
1. Motivo o sentimento improvviso e gradevole di ammirazione spontanea e intensamente compiaciuta. “il suo ingresso in radio suscitò m.”
2. Fatto od oggetto esaltato dal fascino dell’eccezionale e dell’inatteso. “ha raccontato meraviglie del suo viaggio”
 
“Gli scienziati dicono che siamo fatti di atomi, ma un albero mi ha sussurrato che siamo fatti di sogni, un’onda mi ha detto che siamo fatti di viaggi, un bambino che gioca con le fate mi ha raccontato che siamo fatti di meraviglia.”
(Fabrizio Caramagna)