“L’escursione:  in cammino nelle terre del Moscato di Scanzo” è un trekking di gruppo, con doppia conduzione di Guide Ambientali Escursionistiche AIGAE,  attraverso le Terre di produzione del Moscato di Scanzo.

L’escursione, sebbene sia di facile percorrenza è di impegno medio/difficile vista la lunghezza complessiva a cui va ad assommarsi il dislivello positivo.

Necessita quindi di un buon allenamento fisico, buone condizioni di salute e l’abitudine a camminare per medio/lunghe percorrenze con dislivelli.

Durante il percorso cercheremo di riappropriarci del Tempo, entrando in connessione con noi stessi, con la Natura e il Paesaggio, con la Storia e i luoghi che attraverseremo.

Descrizione dell’escursione in cammino nelle Terre del Moscato di Scanzo

escursione in cammino nelle terre del vescovado L’escursione “In cammino nelle Terre del Moscato di Scanzo” è la prima di una serie di escursioni per andare alla scoperta del territorio della provincia di Bergamo, con dei panorami che non hanno nulla da invidiare a quelli più famosi della Toscana o del Piemonte!

Attraverseremo luoghi più o meno inesplorati del nostro territorio, staremo però “lontani dai cosiddetti luoghi comuni”.

Parte del percorso dell’escursione che vado a proporvi è sul tracciato del Cammino del Vescovado: un itinerario che ha una lunghezza complessiva di circa 35 km.

Ho pensato di suddividerlo in più escursioni giornaliere per consentire ad un un più ampio numero di persone di partecipare.

Non è escluso però che, in futuro, non possa immaginare di proporlo come un vero è proprio viaggio a piedi, itinerante, zaino in spalla!

Quindi…stay tuned!!

Il territorio delle Terre del Vescovado

escursione in cammino nelle terre del vescovado Questo trekking in cammino nelle Terre del Moscato di Scanzo vedrà alternarsi diversi tipi di paesaggio.

Ci immergeremo in questi luoghi densi di natura, di storie e di esperienze diverse: dalle cave di cemento alle coltivazioni per ottenere un vino davvero caratteristico!

Attraverseremo piccoli borghi, dove avremo l’impressione che il tempo si sia fermato.

Le vigne, sempre uguali eppure sempre in continuo rinnovamento.

Ed non mancheranno angoli di bosco, dove la natura è rigogliosa e selvaggia.

Questa escursione sarà caratterizzata poi da un’imperdibile occasione, l’immersione in questo “viaggio” potrà dirsi totale: durante il percorso infatti faremo anche una sosta per degustare il Moscato di Scanzo, la più piccola D.O.C.G d’Italia, che si produce proprio e solo in questo piccolo, meraviglioso, angolo di paradiso!

CLICCA QUI PER LA SCHEDA DETTAGLIATA DELL’ESCURSIONE